Ancora un attimo...

Francesca Barocco

Francesca BaroccoQuando passeggio difficilmente guardo per terra.

Mi sono laureata in filosofia… ma studiare non mi bastava: contemporaneamente portavo avanti esperienze nel settore giornalistico e nell’insegnamento, una passione, quella dello “spiegare cose”, che mi accompagna da sempre. Dovevo solo trovare uno spazio in cui lasciarla libera di esprimersi.

La collaborazione con Bottega dei segni è iniziata presto e mi ha dato la possibilità di toccare con mano cosa significa occuparsi di comunicazione in tanti settori diversi e quindi di crescere.

Dopo la laurea, è seguito un anno di sperimentazione, in cui ho portato avanti contemporaneamente progetti di ricerca per l’Università Cattolica, lavoro di ufficio stampa come libera professionista, insegnamento in un liceo di Milano.

Poi la possibilità (e la scelta) di entrare a far parte stabilmente di Bottega dei segni, dove in qualità di PR Account mi sono mano a mano specializzata, seguendo sempre di più alcuni settori: Kids&Family, Wedding, Turismo, Design ed eventi. Accanto a questo, una sempre più approfondita esperienza e conoscenza della gestione dei Social Network.

Di questo lavoro adoro l’aspetto creativo e quello divulgativo: ideazione di piani di comunicazione, invenzione di strategie, ricerca di contatti… sì, questo mi fa felice. Seguo il mio istinto e l’ispirazione, spiego per conto di altri, racconto le loro storie.

Infine, grazie a Bottega dei segni riesco a portare avanti anche la passione per l’insegnamento: dal 2012 tengo corsi sulla stesura dei Comunicati Stampa presso l’Università Statale di Milano, un bel modo per “fare i conti con sé stessi”, tirando le somme e riflettendo sul mondo della comunicazione per spiegarlo ad altri.